Domenico Ghirardelli

Il personaggio della settimana

– Nato a Rapallo il 21 febbraio 1817,morto a Rapallo il 17 gennaio 1894.

– Domenico Ghirardelli era figlio di un mercante di spezie genovese. Una volta finiti gli studi iniziò a lavorare in una cioccolateria a Genova. Già nel 1838 si trasferì prima in Uruguay e poi in Perù, dove aprì una confetteria e cambiò il suo nome in Domingo.

– Durante gli anni della corsa all’oro (1849) si spostò in California dove il suo cioccolato divenne uno dei pochi momenti di piacere nella difficile vita dei cercatori d’oro. Nel 1852 si spostò a San Francisco dove fondò la Ghirardelli Chocolate Company. Oggi l’omonima piazza con relativi negozi è uno degli emblemi storici di San Francisco, con il suo stile tipicamente vittoriano.

– A partire dal 1998 il marchio Ghirardelli è divenuto proprietà della celebre multinazionale Lindt&Sprungli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi