Appartenerti non mi appartiene più

di Rebecca Grosso

Ho imparato a indossare
quel vestito che non ti piaceva;
a fulminarti
con quello sguardo che detestavi;
a giocarci,
con quei colori che pensavi
non mi donassero.

“Non guardami così”, mi dicevi:
odiavi specchiarti.
Disinganno scolpito sulle mie pupille.

Oggi mi ergo fiera
contro la fiducia malriposta,
frustrazioni goffamente camuffate
in quell’abbozzo di sentimento
che chiamavi amore:
manie di possessione.

Per dimostrarti,
ancora una volta,
che appartenerti
non mi appartiene più.

Foto di Iolanda Pazzanese

Soggetto: Rita Di Gennaro

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi