Saponificando

di Marta Maresca

Quante volte è capitato di strofinare imperterriti una macchia sulla nostra camicia preferita sperando di eliminarla? Senza l’utilizzo del sapone giusto, però, è quasi inutile accanirsi sulla maggior parte delle macchie perché la sola acqua non riesce a rimuovere i residui incrostati.
Ma perché?

Le macchie più ostiche sono quelle costituite da grassi e oli perché questi non sono solubili in acqua, per cui è necessario ricorrere a un solvente che funga da intermediario tra i due contendenti. Guarda caso l’intermediario in questione è ricavato proprio da grasso animale: il sego, un grasso animale raffinato, è infatti l’ingrediente principale di molti detergenti e saponi. In passato il sego veniva lavorato assieme alla liscivia, una soluzione non eccessivamente caustica ricavata da una soluzione filtrata di acqua e cenere. Al giorno d’oggi in sostituzione della liscivia viene utilizzato l’idrossido di sodio o di potassio, che caratterizzano anche la densità del prodotto finale. Molti saponi presentano un pH basico che viene neutralizzato naturalmente dal mantello acido protettivo lipidico della pelle, mentre i saponi acidi, cosiddetti “saponi non saponi”, sono meno aggressivi e per questo consigliati per le pelli sensibili dato che risultano meno aggressivi.

Attraverso il processo della saponificazione si ottiene un composto tensioattivo che interagisce sia con la componente lipidica, attraverso il gruppo idrofobo apolare, sia con l’acqua grazie alla componente idrofila polare.
Quando aggiungiamo un detergente all’acqua, quindi, cambia completamente la situazione: le molecole di sapone si dispongono posizionando la coda idrofoba, quindi lipofila, verso il grasso, e la testa idrofila verso l’acqua, fino a circondare completamente la macchia di grasso. A questo punto la particella può essere trasportata via perché non interagisce più direttamente con l’acqua ma è a contatto con le sole code lipofile, formando una micella esternamente idrofila e quindi facilmente eliminabile.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi