Creare falsi ricordi

Diversi anni fa, durante uno studio condotto dalla psicologa Elizabeth Loftus, è stato dimostrato magistralmente come sia possibile impiantare falsi ricordi nelle persone.

Elizabeth insieme ai suoi colleghi è riuscita a far ricordare a una serie di volontari, dei quali si sapeva che erano stati a Disneyland, di aver parlato con Bugs Bunny.  Il ricordo venne impiantato grazie alla trasmissione di pubblicità Disney in cui compariva Bugs Bunny mentre i volontari attendevano il loro turno. I ricercatori approfittarono di un momento di distrazione. Così molti di loro confermarono di aver parlato con Bugs Bunny e iniziarono a inventare diversi aneddoti circa la loro esperienza.

Come facevano gli studiosi a sapere che stavano inventando? Semplicemente perché è impossibile incontrare un personaggio della Warner Bros a Disneyland.

La dottoressa Loftus ha dimostrato al mondo come è facile creare falsi ricordi.

 

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi