Hiroiko Araki

Hiroiko Araki è nato a Sendai il 7 giugno 1960.

– Nel 1980 ebbe una menzione speciale al Premio Tezuka. I lavori di Gauguin influenzarono molto lo stile del mangaka. Dal 1982 Araki ha pubblicato diversi manga come Magical B.T. o Baoh. Nel 1987 che dà vita alla sua opera più distintiva: Le bizzarre avventure di JoJo.

–  Le bizzarre avventure di JoJo è un manga, tutt’ora in corso, che narra le vicende della famiglia Joestar, in una sorta di epopea generazionale che vede da un lato i membri della famiglia Joestar e dall’altro diversi nemici, primo tra tutti l’iconico Dio Brando. La fama del manga è dovuta allo stile sgargiante e irriverente, tipico di Araki. Per la sua opera magna il mangaka prende spunto dall’arte e dalla cultura occidentale, soprattutto da quella italiana; inoltre i nomi dei personaggi sono tutti richiami a band o personalità del mondo musicale della scena pop/rock degli ultimi 40 anni.

– Dal 2012 è iniziato un processo di trasposizione del manga in anime. Al momento sono in uscita gli episodi del quinto capitolo Vento Aureo, ambientato a Napoli.

– Dato il suo amore per la moda, visibile anche nei manga, sono state diverse le collaborazioni tra Araki e Gucci per mostre e presentazioni.

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi