Falsi abusi

Non molti anni fa, o forse ancora oggi, alcuni terapeuti erano soliti dire ai loro pazienti che nei sintomi che presentavano c’erano tracce di un abuso infantile. Molti di loro tendevano a non ricordare l’accaduto e a reprimere il trauma, così si applicavano protocolli standard per far rievocare quei ricordi.

Da qualche anno, si è riusciti a comprendere come la mente – se suggestionata nel modo giusto – riuscisse ad inventare le cose che non ricordava. In conclusione: spesso i pazienti riuscivano a rievocare un trauma, ma in quanti casi si poteva dire fossero veri?

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi