Orione e la città di Messina

Su Orione, il gigante tramutato in costellazione, esistono diverse leggende. Una di queste racconta la fondazione di Messina. Secondo Diodoro di  Sicilia, Orione progettò personalmente l’allora città di Zancle, l’attuale Messina. Inoltre Esiodo ci racconta che, per arginare le frequenti mareggiate, il gigante trasportò un enorme quantitativo di terra davanti al porto, il terrapieno ricavato costituì Capo Peloro.

In onore della fondazione della città, in Piazza del Duomo, gli è stata dedicata l’omonima fontana realizzata da Giovanni Angelo Montorsoli.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi