Equiseto, ma per gli amici Coda Cavallina, grazie

di Alessandra Genovese

Il suo nome un po’ bizzarro porta a pensare quasi a una razza animale o a un’acconciatura particolare, ma se vi dicessi che quest’articolo non ha niente a che vedere né con i dolci animali né tanto meno con le acconciature?

Ebbene sì, oggi parliamo di simpatiche piante.

L’equiseto è una pianta erbacea che si presenta come una piccola felce, con un fusto alto massimo 50 centimetri ed è totalmente privo di semi e fiori.

Questa simpatica pianta riserva un elevato numero di minerali che la rendono ricca di proprietà diuretiche e disinfettanti, ma può essere una valida alleata anche per il tessuto osseo, contribuendo a rendere le ossa più resistenti.

L’equiseto può essere utilizzato per innumerevoli scopi che riguardano sia il benessere del nostro organismo sia la cura estetica. È stato dimostrato, infatti, che questa pianta svolge una notevole azione di rinforzo, crescita e nutrimento dei capelli, ma anche di depurazione della pelle e non solo.

Per quanto riguarda i capelli, l’assunzione regolare di equiseto ne stimola la crescita: può quindi essere considerato un validissimo alleato anche per limitarne la caduta, sia nell’uomo che nella donna. La sua versatilità fa sì che sia sfruttabile anche per uso esterno, per trattare ad esempio casi di infiammazioni di varia entità. In questo caso, il nostro ormai amico equiseto può essere applicato a livello locale, al fine di ridurre rossori, irritazioni, gonfiori vari e anche punture di insetto. E se siete pronti per partire ma temete la cellulite, l’equiseto ha una soluzione per voi! Viene spesso applicato, infatti, per combattere gli inestetismi della cellulite, con risultati notevoli. Adesso credete anche voi che è giunto il momento di fare un colpo di telefono alla vostra erboristeria di fiducia per prenotare un bel po’ di coda cavallina?

 

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi