Francis Mallmann

– Nato in Argentina, ad Acasusso, nel 1956.

– Chef dall’enorme estro creativo, studia e lavora prima in Patagonia dove si trasferì assieme al padre, poi in Francia alla corte di Paul Bocuse.

– Tra i primi ad apparire in programmi televisivi, comincia a lavorare all’interno del proprio ristorante agli inizi degli anni ’80, proseguendo fino al 1996, interrompendo l’attività solo nel 1992 quando rappresenta l’Argentina all’Expo di Siviglia.

– Recentemente ha collaborato con Netflix, prendendo parte al programma “Chef’s Table”, dove alcuni degli chef più importanti al mondo aprono i loro ristoranti alle telecamere per mostrare da dove ha origine l’idea dietro il piatto stesso.

– Mallmann predilige la brace come strumento di cottura; è solito cucinare anche nei posti più impervi con temperature più proibitive, utilizzando tecniche proprie dei nativi dei luoghi.

– Il suo mantra personale è: “Chi desidera ma non agisce, genera pestilenza”.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi